SPORTELLO ANTISTALKING - ANTIMOBBING
Via Piave 119/A
Siracusa - SR

Tel: 3314777772 - 3497586157
e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Lo sportello Antistalking e Antimobbing è attivo una volta alla settimana, si acceda su prenotazione telefonica ai numeri 3314777772 e 3497586157 o scrivendo a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , e Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. . Si tratta di un Centro ascolto e consulenza psicologica e legale. Uno sportello a base volontaria, a cura dell’Associazione Mareluce Onlus in ATS con il Centro Antistalking La Nereide coordinato dalla dott.ssa Daniela Respini, al servizio delle presunte vittime di sesso femminile di Stalking e di violenza . Gli operatori (Psicologi, Avvocati, Pedagogisti, Assistenti Sociali) sono figure professionali adeguatamente formati riguardo il fenomeno della violenza e dello stalking. Ognuno interviene secondo le proprie competenze seguendo un modello sinergico in stretta collaborazione con la rete territoriale. Lo sportello prende spunto da un dato inquietante che non va affatto sottovalutato, un italiano su cinque è oggetto di forme di molestia riferibili allo stalking e l’80% sono donne. I dati dell’osservatorio nazionale riportano che sempre l’80% dei casi la vittima conosce il suo persecutore. L’obiettivo dello sportello è quello di innanzitutto verificare la veridicità del reato successivamente il personale si adopera nell’aiutare la donna che subisce questo reato a prendere consapevolezza di quanto ha subito. Viene adeguatamente informata su quelle che sono le norme e le procedure da intraprendere. Si procede poi con un percorso di consulenza psicologica e di risocializzazione della presenta vittima. Lo sportello inoltre prevede una campagna di prevenzione primaria e sensibilizzazione di preadolescenti, della cittadinanza e di aggiornamento e supervisione degli operatori di sicurezza. I cui messaggio è quello di informare giovani e adulti che la donna è una ricchezza importante per la società, e che il rispetto per l’uomo è fondamentale. Obiettivo inoltre fondamentale per lo sportello è quello di incoraggiare la collaborazione tra privati e pubblici al fine di potere dare una risposta concreta al disagio.